Detto….fatto (Infilza un cane con uno spiedo dopo una lite)

20 Nov

Nuoro, 20 novembre 2007 – Furente con un’anziana donna, si è introdotto nel cortile della sua abitazione a Orosei (Nuoro) e ne ha ucciso il cane, un piccolo meticcio, trafiggendolo con uno spiedo. M.G., un pluripregiudicato di 53 anni residente a Galtelli, è stato denunciato dalla polizia per violazione di domicilio, uccisione di animali, minacce aggravate e danneggiamento.L’uomo, secondo gli agenti del commissariato di Siniscola che indagano sull’episodio, ha sfondato a calci il cancello d’ingresso del cortile dopo aver litigato con la donna. Dopo aver ucciso il cagnetto, con lo stesso spiedo ha minacciato di morte una nipote della padrona, che ha 81 anni, per poi allontanarsi e rendersi irreperibile. L’anziana ha accusato un malore ed è stata soccorsa da un’ambulanza del 118.

Veramente non ho più parole, ma solo insulti 

io

Technorati: , , ,

Una Risposta to “Detto….fatto (Infilza un cane con uno spiedo dopo una lite)”

  1. ppaaoollaa novembre 22, 2007 a 4:06 pm #

    —– Original Message —–
    From: Domenico Schietti
    To: carabinieri@carabinieri.it ; urp.mi@poliziadistato.it
    Sent: Thursday, November 22, 2007 10:12 AM
    Subject: OGGETTO: DENUNCIA SETTA DEGLI INGEGNERI SCIENTISTI

    CARISSIMI, COME VA?

    volevo ricordarvi che sono Generale del Genio Minatori Comandante di Corpo d’Armata e che con 5 euro potrei acquistare in drogheria e ferramenta alcuni elementi che miscelati potrebbero dare energia per un giorno ad una grande metropoli, o far saltare in aria il Parlamento.

    Se cominciassimo a bruciare esplosivi nelle centrali termoelettriche, l’energia diventerebbe gratis, si pagherebbe un canone mensile ridicolo come per internet e il prezzo del etrolio precipiterebbe a neanche 2 dollari al barile.

    Mio nonno lavarava sui treni in Francia a 20 anni a mettere carbone e quando erano in ritardo buttava in caldaia esplosivo per far accelerare il treno.

    Dei suoi colleghi si procuravano esplosivo e fermavano il treno, scarivavano il carbone che poi rivendevano e favevano andare il treno con l’esplosivo e divennero milionari.

    Con le foglie del mio bosco da bruciare in qualche inceneritore potrei guadagnare 100 mila euro in pochi giorni e invece non posso vendere la mia merce.

    Con le foglie dei nostri boschi possiamo dare energia a tutta europa. a prezzo dieci volte inferiore di metano e petrolio.

    PER LA MILIONESIMA VOLTA VI COMUNICO ANCHE CHE HO INVENTATO UN METODO PER FARE ACQUA POTABILE CON LA SERPENTINA AL PREZZO DI 0,002 AL LITRO ANCHE IN MEZZO AL DESERTO DEL SAHARA

    Non posso frequentare da anni i miei amici, devo vivere in povertà assoluta in semiclandestinità, mi hanno usurpato decine di mie idee vendendo centinaia di milioni di prodotti derivati dalle mie idee.

    Il mondo è dominato da alcune gang che fanno il bello e il cattivo tempo su scala globale.

    Vi ricordo anche che ormai da anni ho confutato la legge di Boyle – Mariotte dimostrando che tutto quello che viene insegnato nelle scuole e nelle università scientifiche è falso e quindi che la setta degli ingegneri scientisti manipola la verità per ottenere decine di miliardi di euro di finanziamenti pubblici.

    Vi prego di intervenire, di iniziare le perquisizioni nelle università, nelle sedi dei media, e di diffondere la notizia che non esiste nessun problema energetico, ma che si tratta di un complotto globale.

    Domenico Schietti
    100-milioni-di-tonnellate.blogspot.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...