Campagna contro le pellicce

19 Dic

cinalav

Un’investigazione, condotta da Swiss Animal Protection e EAST International, ha portato alla luce orrori inimmaginabili all’interno degli allevamenti di animali da pelliccia in Cina: animali rinchiusi in anguste gabbie di rete metallica, completamente spoglie e senza riparo. Una prigionia che provoca gravi effetti sul loro comportamento: stereotipie, passività, automutilazione, problemi di riproduzione, fino all’infanticidio.

Al momento dell’uccisione gli animali, portati nei mercati all’ingrosso dove le grandi compagnie vanno ad acquistare le pelli, vengono storditi con ripetuti colpi alla testa, inferti con un bastone, con una barra metallica, oppure prendendo gli animali dalle zampe posteriori e sbattendoli a terra con violenza. Gli animali lottano, hanno convulsioni, infine giacciono tremanti a terra: molti rimangono vivi.

Poi arriva l’accetta, ma non per finirli, per mutilare la zampe. La scuoiatura avviene quando molti sono ancora coscienti; anche alla fine respirano ancora e il cuore continua a battere, i movimenti del corpo e degli occhi sono evidenti per altri 5/10 minuti.

Tutto questo è documentato da foto, filmati e rapporti.
Puoi vedere con i tuoi occhi se te la senti: http://www.nonlosapevo.com Si tratta di una breve riduzione per non turbarti troppo.
campagna contro le pellicce

Locandina campagna

Technorati: , ,

6 Risposte to “Campagna contro le pellicce”

  1. ele gennaio 25, 2008 a 3:57 pm #

    è veramente una cosa oscena,anche solo da vedere!!! come facciano quelle persone(se cosi si possono chiamare)a fare queste cose non me lo spiego..

  2. debora aprile 26, 2010 a 2:17 pm #

    volevo ringraziarvi,anche se èun video ripugnante nei confronti degli animali,io mi chiedo, come fare? come fanne le persone ad uccidere…
    -un cavallo,che ci aiutato molto a trasportarci da un paese all’altro quando non c’era la macchina.
    -il delfino, un animale tanto tenero prprio come la:
    -foca, che viene uccisa con un piccone che gli viene conficcato nel corpo:'(
    voglio solo dire all’autore di questo sito grazie, per farci aver aperto gli occhi davanti a questa tortura.
    una sola cosa,volevo dire a tutti i visitatori:
    APRIAMO GLI OCCHI, NON COMPRIAMO LE PELLICE,Nè QUELLE CHE SEMBRANO FINTE Nè QUELLE VERE TERMINIAMO QUESTA TORTURA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    I LOVE ANIMAL

    • aieje brazorf gennaio 28, 2011 a 7:38 am #

      Il delfino non è un animale carino tenero e buono. Ecco un articolo che ti spiega:

      “Cade il mito del delfino buono, mansueto e amico dell’ uomo. Secondo nuove ricerche americane, l’ animale protagonista di tante favole e di tanti film e’ in realta’ un feroce killer, che pratica anche l’ infanticidio, hanno detto i responsabili dei Servizi marini del ministero del Commercio Usa. E a volte attaccano anche l’ uomo. Non solo, gli squali si tengono alla larga dai delfini perche’ li considerano i loro nemici naturali e le focene fuggono terrorizzate. In particolare, il delfino maschio uccide non per procurarsi cibo, ma per crudelta’ , e i piccoli, curati per anni dalle madri, sono le vittime abituali, perche’ rappresentano un pericolo futuro. Inoltre, sono state riscontrate decine di casi di bagnanti feriti o morsi dai delfini negli ultimi mesi.”

  3. katia settembre 29, 2011 a 1:30 pm #

    e allora con questo?ma dimmi un pò più crudele dell uomo chi cè?spero con tutto il cuore che queste bestie schifose che compiono queste atrocità che muoiano nel peggiore dei modi e spero tanto che gli stilisti che propongono ancora pellicce vere per quelle fricchettone frigide e vanitose vadano prima in fallimento e poi all inferno giuro che mai al mondo comprerò mai più peli veri,è incredibile cosa la gente possa fare per i soldi

    • luciano novembre 29, 2011 a 6:46 pm #

      inzaittutto buonasera mi domando una cosa sei in tutto il mondo vengono utilizzate milioni di milioni di pelli come è possibile questo trattamento cosi spietato e schifoso però secondo me questi aniamli non vengono bastonati perchè ci vorebbe centinaia di miglia di persone per fare una cosa cosi quindi per me è una bufala enorme perchè questi animali vengono uccisi con la scossa il che è diverso poi perchè il pollo deve morire e loro devono vivere la spiegazione e lunga da fare però quando secondo queste bufale mi sento in dovere di scrivere .

      • luciano novembre 29, 2011 a 7:28 pm #

        poi un’altra cosa stimo moltissimo le persone che difendono gli animali in natura e dedicano il loro tempo per salvaguardare gli aniamli mi sembra una cosa senza senso difendere animali allevati dall’uomo . poi signori volevo dire che l’uomo è un animale anche se ci siamo evoluti quindi secondo me questo è un accanimento spietato contro le pellicce per un motivo che ancora non comprendo perchè se ce da difendere gli animali i sono il primo poi volevo dirvi che sono un ragazzo e secondo il mio punto di vista ne ho sentite talmente tante che devo scrivere per forza persone che portano la pelliccia sono state aggredite pesantemente insultate scene di orrore di questo non ne parla nessuno vero tutti bravi a fare i salvatori poi vai a cena e ti fai dei piatti di cacciagione che non finiscono piu vero , insoma le cose vanno studiate sapute l’ignoranza è brutta e io me ne rendo conto perchè mi sento ignorante ne ho sentita un ‘altra che per fare le pellicce si usavano le foche non è affatto vero le foche sono state perseguitate dai branconieri per altri motivi perchè la pelle di foca non è addatta per fare una pelliccia combattiamo per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente e degli animali selvatici che ogno giorno ce ne sono sempre di meno per via dello sviluppo mi verebbe da strapparmi i capelli parliamo di questo combattiamo per questi motivi tutti insieme.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...