No alla violenza sui Bambini

Vi presento la iniziativa di Psiche e Soma contro le violenze sui Bambini

abusi

 

 

 

 

Questa iniziativa nasce in seguito all’attenzione suscitata nei miei lettori dal post: “Abusi sessuali sui minori. Cosa i genitori devono sapere!”
Credo, anzi sono sicuro che l’unica cosa che può salvare i bambini dagli abusi sia la corretta informazione e per questo ho deciso di lanciare questa iniziativa e di scrivere questo post con le informazioni che credo potranno essere utili ai genitori presenti e futuri.

Finalità e modalità di partecipazione all’iniziativa
La finalità principale è quella di informare e quindi più persone leggeranno questo post più il nostro scopo sarà raggiunto.
Altra finalità è quella di donare dei soldi ad una associazione (che sceglieremo insieme) per la difesa dei minori. Come? Pubblicando un e-book con i nostri articoli e con le testimonianze ricevute dai nostri lettori. Anche i guadagni generati da questo post verranno devoluti in beneficenza.
Ci sono due modalità per partecipare attivamente a questa iniziativa:
1. Scrivere un piccolo post in cui parlate dell’iniziativa e inserire il banner nel vostro blog.
2. Scrivere un post in cui approfondite uno dei tanti aspetti di questo penoso argomento.
In entrambi i casi vi prego di:
* chiedere ai vostri lettori di scrivere nei commenti (nel malaugurato caso le avessero vissute) le loro esperienze in merito, chiedendo l’autorizzazione ad una eventuale pubblicazione della loro storia.
* Inserire nel post e nel banner il link a questo articolo.
Potete prelevare il banner (disegnato per noi dai Comicomix… grazie!!) da questo post.
Questo post verrà costantemente aggiornato con i link attivi ai blog che hanno partecipato a questa iniziativa!

Per finire un ringraziamento speciale a Uyulala, Lisa, Riccardo, MisterX e Violaine. Senza il loro aiuto e le loro preziose emozioni non mi sarebbe stato possibile far partire questa iniziativa…

Se volete aderire all’iniziativa, per favore, avvisatemi nei commenti.

Pubblicato da Psiche e Soma

Technorati: ,

4 Risposte to “No alla violenza sui Bambini”

  1. Cosmina Sanda marzo 27, 2008 a 2:18 pm #

    Buon giorno, sono una delle responsabili di Ag. Comunicazione, un’agenzia che opera nel sociale, nello specifico sulla violenza psicologica ( in questa fase) aderendo a programmi comunitari , per esempio Daphne III.

    Il nostro lavoro nasce da esperienze a livello lavorativo e personale, tra noi, croniste di nera e giudiziaria che hanno operato in Italia e colleghe rumene, che rappresentano una realtà diversa e importante nella nostra comunità

    Perché in questa fase ci orientiamo verso la violenza psicologica, che non si manifesta solo verso donne o bambini, ma che coinvolge un numero sempre maggiore di persone, tra cui anziani,papà separati, ragazzini e ragazzine´? Perché non esiste una giurisdizione che punisca chi questa violenza, non ci sono leggi adeguate che permettano al magistrato di intervenire.

    Allora è necessario attivarsi affinché tale reato venga punito per evitare le morti silenziose che nessuno vede o vuole vedere.

    Per conoscere il nostro lavoro visita il sito http://www.annamariaaudino.it o http://www.repertoriok.splinder.com, o myspace.com/ag_comunicazione

    Abbiamo bisogno di sostegno, per organizzare una serie di incontri e dibattiti sul tema.

    Per informazioni contattaci al numero

    3200358681

    O info@annamariaaudino.it

    Grazie

    Cosmina Sanda Talpos

  2. lia iacoponelli novembre 25, 2008 a 9:37 am #

    la violenza sui bambini ha infiniti colori ed infinite gradazioni, può iniziare con un rimprovero o una svalutazione,crescere con uno schiaffo, fino agli abusi ed alle violenze più becere da parte di genitotri, insegnanti, preti e quanto altro. vent’anni di lavoro come psichiatra di strutture pubbliche mi hanno fatto sentire ogni genere di racconto e scoprire come sotto alcuni sintomi ( anoressia, bulimia, iperfagia) c’è molto, molto di più.
    la violenza inizia con la mancanza d’amore. le ferite dei non amati non guariscono mai, si trasformano in tante altre cose e possono diventare a loro volta altre violenze.
    possiamo tornare a parlare d’amore?
    possiamo creare una cultura in cui la pace sia alla base dei nostri pensieri?
    io penso proprio di sì!
    la pace e l’amore sono le colonne del tempio della vita!
    lia iacoponelli

  3. Silia dicembre 11, 2009 a 11:54 pm #

    La VIOLENZA sul bambini indifesi,innocenti e puri come le loro lacrime silenziose deve essere punita nel modo più crudele…Non c’è PERDONO per chi usa la VIOLENZA fisica e psicologica con un bambino, è DISUMANO….Basta guardare nei occhi di un bambino e questo ti darà VITA ,AMORE e VOGLIA di amarlo più di te stesso.Non è possibile FARE DEL MALE a questi piccoli ANGELI che vivono in questo ”MONDO” brutto pieno di odio.I piccoli ANGELI chiamati BAMBINI.I bambini di OGGI,IERI E DOMANI….MI VERGONIO dell’umanità perché nessuno può fare cosi male al suo prossimo come lo stanno facendo gli uomini neanche gli animali lo fanno…

    FERMIAMO LA VIOLENZA…………..

  4. Sandrina aprile 6, 2012 a 9:33 am #

    Le persone che commettono violenza su dei bambini indifesi non meritano di vivere per altro tempo,non basta discutere su quanti anni di galera far fare a queste belve,altresì quest’ultime dovrebbero scomparire dalla faccia della terra.Non sono gli anni chiusi in una gabbia a cancellare un danno permanente! VERGOGNA.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...